Archivio notizie (pagina 22)
12 giugno 2017

NUOVO INNESTO IN DIFESA: E’ IL LATERALE VACONDIO

Daniele Vacondio nel prossimo campionato correrà sulle fasce della Rosselli Mutina. La direzione sportiva ha raggiunto infatti l’accordo col talentuoso esterno di difesa, impiegabile anche a centrocampo, che nelle ultime tre stagioni ha militato nella Casalgrandese in Eccellenza distinguendosi come uno dei più apprezzati interpreti del ruolo della categoria. E sempre in Eccellenza vestirà la maglia del club gialloblù che, dopo la recente promozione, sta allestendo la rosa per il torneo 2017-2018. Vacondio, classe 1994, era approdato nella società reggiana nell’estate del 2014, dopo una trafila decennale nelle giovanili del Sassuolo: ora si apre per lui l’esperienza modenese. Tra le qualità del nuovo laterale della Rosselli Mutina c’è anche una certa confidenza col gol, come dimostrano le 9 reti messe a segno nell’annata appena conclusa.
10 giugno 2017

LA ROSSELLI MUTINA SALUTA DUE PROTAGONISTI DELL’ULTIMA STAGIONE TRIONFALE: RICALDONE E BENEDETTI

La Rosselli Mutina saluta due dei protagonisti dell’ultima stagione trionfale: Gianluca Ricaldone e Gabriele Benedetti. I calciatori non faranno infatti parte della rosa che nella stagione 2017-2018 disputerà il torneo di Eccellenza.
Entrambi erano arrivati nel club di viale Amendola nell’estate del 2016 e nell’ultimo campionato hanno avuto un ruolo di primo piano nello schieramento gialloblù. Ricaldone, 26 anni, è stato uno dei titolari fissi della difesa, una delle meno battute del girone, venendo impiegato sulla corsia di destra o al centro della retroguardia esprimendo continuità in ambedue i ruoli; e ha impreziosito il suo rendimento con quattro reti, alcune delle quali decisive come la marcatura a San Giovanni in Persiceto che ha regalato la vetta solitaria della classifica, confermandosi un laterale-goleador. E’ stata un’annata importante anche quella di Benedetti, vent’anni da compiere tra un mese, che ha aperto e chiuso la stagione appena conclusa indossando la maglia da titolare e conquistando al pari dei compagni due titoli prestigiosi: il torneo di Promozione e la relativa Coppa Italia, dimostrandosi un estremo difensore affidabile nonché uno dei più interessanti prospetti della categoria col numero 1 sulle spalle.
Salutando i due giocatori, la Rosselli Mutina vuole esprimere nei loro confronti un sincero e sentito ringraziamento per l’impegno profuso in allenamento e in gara, dove appunto le prestazioni messe in atto negli ultimi dodici mesi sono state di livello, mantenendo inoltre un comportamento sempre professionale. A entrambi va un grande «in bocca al lupo» da parte della società per il futuro personale e sportivo.
9 giugno 2017

CINQUE CONFERME PER LA ROSSELLI MUTINA: MODICA, GUASTALLI, GIROTTI, LIGABUE E VACCARI

Cinque conferme pesanti per la Rosselli Mutina che si appresta ad affrontare il campionato di Eccellenza 2017-2018. Dopo l’intesa con Giovanni Righi, infatti, nelle scorse ore hanno raggiunto infatti l’accordo con la società Salvatore Modica, Giulio Guastalli, Matteo Girotti, Lorenzo Ligabue e Filippo Vaccari: 5 giocatori importanti che vestiranno anche l’anno prossimo la maglia gialloblù. Nell’ultima stagione tutti sono stati tra i protagonisti, a vario titolo, della cavalcata del club in Promozione e nella Coppa Italia di categoria e quindi la direzione sportiva e lo staff tecnico hanno deciso di far affidamento su di loro per il prossimo torneo, con rinnovato entusiasmo e con l’obiettivo di raggiungere insieme nuovi traguardi.
“Toto” Modica, 32 anni in agosto, era arrivato un anno fa dalla Solierese e in questo torneo è stato uno dei giocatori più apprezzati del campionato appena concluso. Impiegato spesso come esterno alto, ha ricoperto diversi ruoli in tutto il campo, risolvendo parecchie partite con gol e assist di pregevole fattezza.
Guastalli, 31 anni, è alla terza stagione nel club di viale Amendola. Centrocampista affidabile che unisce la qualità e la quantità, è stato uno dei più utilizzati dall’allenatore sulla mediana, grazie anche all’esperienza che gli ha permesso di fornire un contributo decisivo in diverse posizioni nel cuore del campo.
Girotti, 32 anni, è al secondo anno nella Rosselli Mutina. Sin dai primi allenamenti pedina imprescindibile del centrocampo modenese, ha dettato i tempi della squadra per l’intera stagione e non a caso la maggioranza delle azioni offensive sono nate dai suoi piedi, risultando fondamentale pure sui calci piazzati.
Ligabue, 19 anni tra un mese, ha alle spalle un biennio con i colori gialloblù con i quali ha esordito tra i “grandi”: nell’ultima stagione è cresciuto tantissimo, imponendosi come uno degli interpreti più capaci sulla fascia sinistra della difesa nonché uno dei giovani più quotati dell’intero panorama dilettantistico regionale.
Vaccari, 19 anni, è stata una delle sorprese più belle del trionfale anno 2016-2017. Giunto in prima squadra dalla Juniores, col trascorrere dei mesi è diventato parte integrante del gruppo dei titolari, togliendosi lo sfizio di segnare oltre che di ben figurare in mezzo al campo quando è stato chiamato in causa.