Archivio notizie (pagina 31)
2 aprile 2017

LA MUTINA SPORT PROSEGUE LA CAVALCATA IN VETTA E SBANCA CASINALBO

AUDAX CASINALBO-MUTINA SPORT 0-4
Reti: 43’ Crisci, 51’ Terranova, 81’ Cosmai, 92’ Cuoghi

AUDAX CASINALBO: Ferri, Condrea (61’ Montecchi), Fornero, Fantoni, Falcone (69’ Tognin), Pobee, Patti (65’ Okere), Ternelli, Bastia (52’ Palladino), Sbai, Bandieri. A disp. Balsano, Santangelo. All. Zaccardo
MUTINA SPORT: Palladini, De Benedictis, Morselli, Severi (67’ Annigoni), Cacciari, Negro, Crisci, Cinquegrana (77’ De Laurentiis), Cosmai (8’ Cioffo), Terranova (70’ Sacchi), Cuoghi. A disp. Messori, Gambarelli. Fowe. All. Ferrari
Arbitro: Sivilla di Modena

CASINALBO DI FORMIGINE – Continua la cavalcata della Mutina Sport che nella penultima giornata di campionato sbanca senza correre troppi rischi il campo dell’Audax Casinalbo. Un poker esterno che permette di mantenere la vetta del girone A di Terza categoria in vista dell’ultimo, fondamentale match di domenica prossima che deciderà le sorti del torneo.
Nella frazione di Formigine gli uomini di Ferrari passano nel finale del primo tempo dopo che fino a quel momento il confronto era stato equilibrato. Il protagonista dell’1-0 per gli ospiti è opera di Crisci, che va a segno con un pregevole fendente da fuori che buca Ferri dopo aver lambito la traversa. All’inizio della ripresa i modenesi mettono in ghiaccio la contesa grazie a una prodezza di Terranova che elude la marcatura di diversi difensori e trova l’angolino giusto per trafiggere il portiere di casa. Nel finale, dopo che l’Audax Casinalbo cerca in più momenti di accorciare le distanze, la Mutina Sport dilaga approfittando degli spazi aperti con le marcature di Cosmai e Cuoghi nei 10’ finali.
Giunti a quota 56 punti dopo 25 partite, come detto in testa alla graduatoria, domenica prossima 9 aprile Palladini e compagni sono chiamati alla sfida casalinga col Baracca Beach che insegue al secondo posto a una lunghezza di distanza: una sfida che vale una stagione.
29 marzo 2017

LA ROSSELLI MUTINA SUPERA IL MONTECCHIO ANCHE AL RITORNO E CONQUISTA LA FINALE DI COPPA ITALIA PROMOZIONE

ROSSELLI MUTINA-MONTECCHIO 1-0
Reti: 86’ rig. Azzouzi

ROSSELLI MUTINA: Brancolini, Vignocchi (46’ Ricaldone), Righi, Girotti, Prandi (67’ Guastalli), L. Ligabue, Modica, Guilouzi (88’ Vaccari), Gripshi (67’ Azzouzi), Paradisi, Manno (46’ Pecorari). A disp. Benedetti, Bozzini. All. Nannini
MONTECCHIO: Bolzoni, Iacuzio, Bertolini, Zecchetti (67’ Frongia), Mattioli, Oppido, Ferrari (46’ M. Ligabue), Benassi, Perla (46’ Lo Giudice), Tazzioli (87’ Reggiani), Foresta. A disp. Orlandini, Lusetti, Bahie. All. Zironi
Arbitro: Frontali di Lugo di Romagna (assistenti Barbieri di Ferrara e Scardovi di Imola)
Note: spettatori 120 circa. Espulso all’86’ Mattioli, ammoniti Benassi, Vignocchi e Girotti

NONANTOLA (MO) – La Rosselli Mutina supera il Montecchio anche nel ritorno della semifinale di Coppa Italia Promozione e conquista la finalissima: di Azzouzi la rete su rigore che certifica il passaggio del turno all’atto finale della competizione, nella quale i gialloblù saranno opposti ai ravennati del San Pietro in Vincoli.
Il primo tempo è di studio, si sente la tensione del match e le occasioni faticano ad arrivare. Il gioco staziona soprattutto a centrocampo con numerosi duelli sulla mediana e gli schieramenti si fanno vedere principalmente dalla distanza. Vignocchi ci prova al 15', respinto, e 5' più tardi lo stesso difensore devia una conclusione dalla sinistra di Foresta. La principale chance della frazione capita sui piedi di Gripshi che, recuperata al 34' una palla sporca sul centro-destra, si accentra e dalla lunetta dell'area lascia partire un fendente teso col mancino sul quale Bolzoni è chiamato a un super intervento. Replica il Montecchio al 42' con una punizione centrale di Tazzioli sulla quale Brancolini è attento.
Nella ripresa i ritmi si intensificano e la Rosselli Mutina alza il baricentro, assumendo gradualmente la supremazia territoriale. All'8' Girotti tenta di pescare il jolly dalla distanza e al 15' Paradisi, ispirato da Guilouzi bravo a tagliare in verticale, entra in area e incrocia col destro spedendo fuori di un metro. I reggiani mettono i brividi a Modica e compagni con un'incursione centrale che al 27' conduce Matteo Ligabue al tiro; per i gialloblù risponde Lorenzo Ligabue che manda altissimo sugli sviluppi di un corner di Girotti. Poi su contropiede una pennellata di Pecorari al 31' va vicina alla porta. Sono le prove generali della marcatura contro il Montecchio, già superato quindici giorni fa in trasferta per 2-1: al 40’ Azzouzi, subentrato da un quarto d’ora, riceve un lancio in area, stoppa all’altezza del dischetto del rigore e viene atterrato da Mattioli. Rigore netto e seconda ammonizione per il marcatore ospite; dagli undici metri si presenta lo stesso centravanti che insacca alla sinistra di Bolzoni. E’ il gol che fa esplodere la gioia in casa Rosselli Mutina e che proietta lo schieramento di mister Nannini in finalissima. Nel finale Vaccari delizia con una rovesciata su traversone di Ligabue, sfiorando il bis, e dopo 5’ di recupero i modenesi possono festeggiare la meritata vittoria.
27 marzo 2017

DUE TORNEI PER GLI JUNIORES REGIONALI DELLA ROSSELLI MUTINA

Terminato il campionato, nel quale è stata conseguita come noto la salvezza, per gli Juniores regionali della Rosselli Mutina queste sono settimane di allenamento. Sedute su sedute, intervallate da alcune partite amichevoli contro squadre del territorio, non solo per la crescita del gruppo ma anche per la preparazione a due tornei primaverili ai quali la compagine guidata da mister Stefano Benedetti parteciperà. Le manifestazioni in questione sono il Mazzanti-Orlandi di Formigine e il Torneo di Primavera di Crespellano. Il primo torneo, vinto peraltro dai gialloblù l’anno scorso, è ancora in corso di organizzazione; mentre nel secondo sono già state definite le gare. Il tabellone prenderà il via dagli ottavi di finale e la Rosselli Mutina è appunto una delle 16 società che parteciperanno alla kermesse: capitan Vaccari e compagni affronteranno nel primo turno, a eliminazione diretta, i bolognesi del Corticella. L’incontro è stato programmato per venerdì 26 maggio a Crespellano. Allo stesso torneo prenderanno parte anche i Giovanissimi interprovinciali 2003.