Archivio notizie (pagina 5)
5 novembre 2017

I RISULTATI DEL SETTORE GIOVANILE DELLA ROSSELLI MUTINA: VINCONO ANCORA TUTTE LE FORMAZIONI DAGLI ALLIEVI 2001 (CHE SI QUALIFICANO ALLA FASE REGIONALE) AI GIOVANISSIMI 2004 PASSANDO PER ALLIEVI ALLIEVI 2002 E GIOVANISSIMI 2003



GLI ALLIEVI 2001 DELLA ROSSELLI MUTINA (nella foto) SCHIANTANO LA MODENESE E SI QUALIFICANO ALLA FASE REGIONALE CON DUE TURNI DI ANTICIPO 

ROSSELLI MUTINA-MODENESE 5-1
Reti: 16’ Lenzini (R), 18’ e 20’ Barbolini (R), 28’ Balestrazzi (R), 60’ Capezzuto(M), 73’ Ben Dhifallah (R)
ROSSELLI MUTINA : Manca (dal 41' Bianculli), Davoli, Tacconi (dal 55' Pivetti), Riva (dal 60' Pagano), Gobbi, Lugli, Balestrazzi (dal 58' Tintorri) Lenzini, Barbolini (dal 41' Zironi), Venuta ( dal 65' Baraldi), Pelosi (dal 41' Ben Dhifallah). All. Panini
MODENESE : Caliandro, Messori, Gemmati, Soave (dal 70' Ahmed), Nicolini (dal 41' Rana), Petraz, Giuriati (dal 72' Lancellotti), Capezzuto, Coppi, Franchini, Flores (dal 41' Petrilli). All. Verde
Note: ammonito Messori (M)

MODENA – Gli Allievi 2001 della Rosselli Mutina sotto la guida di mister Panini centrano un’altra goleada e centrano l’accesso alla fase regionale del campionato con due turni di anticipo.
Dopo almeno tre occasioni con Gobbi, salvataggio sulla linea, Pelosi e Balestrazzi che non riescono a centrare la porta, la Rosselli passa meritatamente in vantaggio al 16' con Lenzini che ben servito da Barbolini si presenta a tu per tu con il portiere della Modenese battendolo di precisione. Da quel momento i ragazzi di Panini spingono con decisione sull'acceleratore mettendo al sicuro la gara con due reti in fotocopia di Barbolini che scattato sul filo del fuorigioco scarta il portiere avversario per depositare nella porta sguarnita. A calare il poker è Balestrazzi che in chiusura di frazione su di un sapiente invito di Lenzini dalla destra in diagonale trafigge Caliandro. Nel secondo tempo la Rosselli continua a spingere sfiorando più volte la marcatura, le occasioni più nitide sui piedi di Venuta e Lugli, con la Modenese che a metà della frazione trova la rete della bandiera con Capezzuto che centra il tap-in vincente dopo una mischia conseguente un calcio di punizione respinto dalla barriera. Nel finale la Rosselli trova il 5 a 1 con Omar Ben Dhifallah che di testa scaraventa in rete su azione di calcio d'angolo.
Sabato prossimo al campo Pedretti di Castelfranco alle 15.30 il big match del girone, con la Virtus che avendo vinto tutte le gare precede la Rosselli di due punti in graduatoria. La sfida varrà solo per determinare la posizione finale dal momento che, come detto in apertura, in base ai risultati maturati oggi la Rosselli Mutina (al secondo posto a 22 punti) è matematicamente qualificata alla fase regionale quando mancano due partite alla fine della fase provinciale avendo allo stato 7 punti di vantaggio dal Medolla che occupa il quarto posto della graduatoria.
L’allenatore Fabrizio Panini, commentando la stagione gialloblù fino a oggi, una annata nella quale i 2001 stanno lavorando come un “diesel” con un pareggio al primo turno e poi una serie di vittorie e goleade, fa sapere che «sì, diciamo che siamo partiti con la preparazione un po’ tardi, la rosa per giunta era composta da numerosi giocatori nuovi, ma adesso siamo squadra “vera”. Abbiamo creato un buon gruppo consapevole di dover raggiungere degli obiettivi e stiamo esprimendo anche un buon calcio. E posso anticipare che la vera Rosselli Mutina la vedremo nella fase regionale».

********************************

GLI ALLIEVI 2002 DELLA ROSSELLI MUTINA RIFILANO UNA QUATERNA AI BOLOGNESI DEL FOSSOLO: DOPPIETTA DI VACCARI

E’ stato in bilico soltanto per pochi minuti l’incontro tra gli Allievi 2002 della Rosselli Mutina e il Fossolo 76: i ragazzi di mister Roberto Benincasa hanno infatti rifilato una quaterna ai bolognesi centrando un’altra goleada. Una pioggia a tratti torrenziale, soprattutto durante la ripresa, ha condizionato non poco l’incontro; tuttavia, fortunatamente per i gialloblù, i giochi si sono in buona parte chiusi già durante il primo tempo, con un vantaggio di tre reti a una grazie alla doppietta di Vaccari al 12’ e 21’ e alla marcatura di Vasquez al 38’. Sul parziale di 1-0 l’ospite Maffei aveva ristabilito l’equilibrio al 16’, prima del nuovo vantaggio della Rosselli Mutina. Poi nella ripresa Galletti, al 9’, ha siglato il poker. Oltre a ciò, molte sono state le occasioni create durante l’incontro da parte dei padroni di casa e non concretizzate per un soffio: merito delle buone parate del portiere ospite, ma anche colpa dell’imprecisione degli attaccanti di casa.
La formazione della Rosselli Mutina: Lud. Morandi, Cavazzuti, Borgazzi, Luc. Morandi, Baldini, Zanasi, Leonardi (10’ st. Fantozzi), Galletti, Vasquez, Vaccari (28’ st. Delledonne), Iorio (34’ st. Isidoro). A disp. Facchini, Ahmetaj, Rovatti, Donnicola. All. Benincasa 

********************************

I GIOVANISSIMI 2003 DELLA ROSSELLI MUTINA SCHIANTANO UN’ALTR A MODENESE: 5 GOL ALLA CDR, MENTRE 6 RAGAZZI VENGONO CONVOCATI NELLA SELEZIONE REGIONALE

Si chiude con un altro derby cittadino stravinto – con un nettissimo 5-1 alla Cdr – la super-settimana dei Giovanissimi 2003 della Rosselli Mutina. Solo pochi giorni fa infatti sei ragazzi della truppa di mister Gino Vecchiatti sono stati convocati nella Rappresentativa regionale di categoria della Figc: si tratta di Riccardo Galletti, Danil Berchicci, Pietro Cornia, Marco Mele, Sebastian Voinea e Filippo Menzani. Sei talenti, dei quali la nostra società è orgogliosa e che rappresentano il numero più alto di convocati tra tutte le società coinvolte nella selezione nell’intera Emilia-Romagna, che nei giorni scorsi hanno preso parte al raduno a Zola Predosa in vista della 57esima edizione del prestigioso Torneo delle regioni al quale auspichiamo che possano prendere parte nella formazione Giovanissimi sotto la guida dell’allenatore Raffaele Belli.
Tornando alla partita di sabato al Casini contro la Cdr, il risultato finale di 5-1 si è sviluppato nella ripresa mentre nella frazione iniziale il punteggio è stato abbastanza equilibrato. Si è trattato di una gara discreta con alcune belle giocate della Rosselli Mutina sin dal primo minuto e infatti è stato trovato subito il vantaggio, al 9’, con Tomei. Quindi nella seconda frazione i gialloblù hanno dilagato andando a segno già dopo pochi secondi con Mele che ha firmato il 2-0. Quindi è andato nuovamente a segno Tomei che, con altre due reti al 6’ e all’11’, ha siglato la tripletta personale. Infine Ferraguti ha arrotondato lo score con il punto del 5-1 al 24’. Da segnalare, oltre all’ammonizione comminata a Menzani, che sono state effettuate tutte le sostituzioni, compreso il portierino Melli del 2004 al debutto, e ora ai ragazzi di Vecchiatti resta da disputare l’ultimo match della fase invernale, sabato prossimo a San Cesario.

La formazione della Rosselli Mutina: Bongiorno (subentrato Melli), Romeo (Preite), Miele (Mondini), Zanotti, Menzani, Cornia, Pecorari (Ottaiano), Mele, Tomei (Lanci), Stefani, Ferraguti. All. Vecchiatti

********************************

AI GIOVANISSIMI 2004 DELLA ROSSELLI MUTINA BASTA L’ACUTO DI FAZIOLI PER ESPUGNARE IL TERRENO DEL FOSSOLO 76

FOSSOLO 76-ROSSELLI MUTINA 0-1
Reti: 68’ Fazioli
FOSSOLO 76: Gallo, Capozza, Langella, Grilli, D’Alessandro, Rafuzzi, Laghi, Zappoli, Bonetti, Nacerddine, Piani. A disp. Lanfredi, Bencivelli, Biondi, Fiegna, Mancarella, Popa, Ventura. All. Perrone
ROSSELLI MUTINA: Torricelli, Argnani, Corriero, Tondi, Vescovini, Iorio, Di Donato, Menillo, Lagalla, Luppi, Fazioli. A disp. Menabue, Haskaj, Bulgarelli, Buffagni, Zambelli, Lambertini, Pagano. All. Baraldi

BOLOGNA – Un gol di Fazioli al 68’ è più che sufficiente ai Giovanissimi 2004 della Rosselli Mutina per aggiudicarsi l’intera posta nella trasferta bolognese col Fossolo 76. Al campo “Felsina” i ragazzi di mister Roberto Baraldi hanno disputato un’ottima prestazione, creando numerose palle-gol senza tuttavia sfruttarle a causa di un difetto di precisione sottoporta. Nonostante la netta superiorità sugli avversari tanto che il portiere Torricelli non è stato mai praticamente impensierito, e quando ormai il match sembrava incanalato verso la divisione della posta anche a causa della pioggia torrenziale che ha reso complicato lo sviluppo delle manovre, per i gialloblù è arrivata la marcatura che vale tre punti a 2’ dal termine: la firma come detto è di Fazioli, autore della punizione calciata da fuori area in posizione decentrata, con la palla che viaggiando rasoterra si è infilata alle spalle di Gallo infilandosi in una selva di gambe senza che nessuno la toccasse.

1 novembre 2017

SOLO UN PUNTO PER LA ROSSELLI MUTINA CHE SUL TERRENO DELL’ALLEGRETTI NON RIESCE A SUPERARE IL BIBBIANO


ROSSELLI MUTINA-BIBBIANO S.POLO 1-1
Reti: 19’ Remigini (Bibbiano S.Polo); 29’ Azzouzi (Rosselli Mutina)
ROSSELLI MUTINA: Corradi, Ferrari, Ligabue (69’ Vaccari), Girotti, Ruopolo, Serra, Paradisi, Razzoli, Cozzolino, Spezzani, Azzouzi (85’ Sereni). All. Notari A disp: Brancolini, Mazzini, Sassu, Modica, Ceci.
BIBBIANO S.POLO: Francia, Fornaciari, Borghi, Guidetti, Costa, Talignani, Picchi, Bandaogo (72’ Barilli), Remigni, Migliaccio, Cilloni (17’ Bedotti). All. Paganelli A disp: Razzano, Gruzza, Nocera, Perla, De Luca.
Arbitro: Giuseppe Cavallo di Bologna (assistenti Onofrio Robello e Roberta Russo di Piacenza)
Note: Spettatori 150; ammoniti Ligabue, Ferrari, Picchi, Bandaogo; espulsi Ferrari.

SAN DAMASO – Gli ospiti vanno in vantaggio a metà della prima frazione di gioco poi si fanno raggiungere da Azzouzi. Nella ripresa i rossoneri anche se affaticati riescono comunque ad avere le migliori occasioni, ma sfortunatamente non riescono a trovare lo spunto decisivo per conquistare i tre punti.
Il primo tempo è all’insegna dell’equilibrio con varie occasioni sia da una parte che dall’altra. Ad aprire le ostilità è la Rosselli che al 10’ si rende pericolosa grazie all’astuto velo di Cozzino a favore di Azzouzi, il quale conclude violentemente verso la porta, ma il pallone cade preda del portiere. Pochi istanti dopo, sono ancora i rossoneri a farsi vedere dalle parti di Francia con Girotti che, dopo essersi impossessato del pallone al limite dell’area, piazza un tiro angolato che costringe l’estremo difensore ospite a deviare in corner. Il Bibbiano reagisce prima al 17’ con Picchi che dalla destra lascia partire un tiro potente che va a sfiorare il palo, poi qualche istante più tardi, al 19’, trova la rete del vantaggio grazie ad un cross proveniente dalla sinistra sul quale Remigini di prima insacca il gol del vantaggio a pochi passi da Corradi. Tuttavia, i ragazzi di mister Notari non si perdono d’animo e dieci minuti più tardi trovano il gol del pareggio grazie al cross dalla destra di Ferrari per Azzouzi che stacca molto bene di testa. Negli ultimi quindici minuti del primo tempo la Rosselli Mutina continua ad attaccare senza riserve e al 38’ va vicina anche al gol del raddoppio grazie alla bella giocata di Ferrari che lancia in verticale Paradisi, il quale controlla molto bene il pallone di petto e, dopo essere entrato in area, calcia sul secondo palo, ma il pallone esce di poco a lato. Dopo un solo minuto di recupero e un vano tentativo di Guidetti si chiude la prima frazione di gioco.
Al rientro delle squadre in campo sono ancora i modenesi a rendersi pericolosi con Cozzolino che raccoglie la bella verticalizzazione di Razzoli e, dopo essersi liberato dalla marcatura, conclude con un tiro potente e preciso sul primo palo, ma Francia con un miracolo gli nega la gioia del gol. Nei minuti successivi la superiorità fisica degli ospiti porta la Rosselli ad abbassare di qualche metro il propio baricentro, concedendo qualche spazio in più ai ragazzi di Paganelli. Tuttavia al 76’ è ancora la Rosselli Mutina ad avere un ‘altra occasione per passare avanti, sempre con il solito Cozzolino, oggi incontenibile, che triangola molto bene con Azzouzi al limite dell’area per poi calciare verso la porta avversari, ma il pallone accarezza il palo e scivola sul fondo. Nell’ultimo quarto d’ora del match viene espulso per doppia ammonizione Ferrari, tuttavia non ci sono particolari occasioni da sottolineare e così dopo appena un minuto di recupero il direttore di gara pone fine all’incontro. Un pareggio amaro per la Rosselli che tra poco più di tre giorni dovrà confrontarsi fuori casa nel derby contro il San Felice di mister Galantini.

31 ottobre 2017

PAREGGIO SENZA RETI PER GLI JUNIORES REGIONALI DELLA ROSSELLI MUTINA SUL CAMPO DELLA CITTADELLA

E’ un buon pareggio quello ottenuto dagli Juniores regionali della Rosselli Mutina nel derby modenese con la Cittadella nell’ottavo turno di campionato. I ragazzi di mister Villani nella sfida di mercoledì pomeriggio al campo “Botti” hanno disputato un primo tempo alla pari degli avversari, con pochissime occasioni da gol da entrambi le parti se non su calci piazzati. Nel secondo tempo la gara si è sviluppata con lo stesso copione della frazione iniziale; la Rosselli Mutina ha avuto però due discrete occasioni con Fontana. Nella prima, il centrocampista ha sbagliato la mira da buona posizione dentro l’area mentre nella seconda un suo tiro è stato probabilmente respinto con le mani da un difensore locale senza tuttavia che l’arbitro concedesse il calcio di rigore. Il match si è così concluso sullo 0-0, un risultato che fa salire i gialloblù a quota 14 punti in classifica in attesa della sfida interna di sabato contro lo United Carpi secondo in classifica.

La formazione della Rosselli Mutina: Rinaldi, Filippi, Giusi, Ognibene, Ponzoni, Fontana, Soli, Vecchi, Barbari, Nicioli (87’ Papi), Cangiano (60’ Rizzo). A disp. Bernaroli, Rebucci, De Benedictis, Sileno, Tedeschini. All. C. Villani