Archivio notizie (pagina 50)
23 novembre 2016

LA ROSSELLI MUTINA SUPERA IL PERSICETO E CONQUISTA I QUARTI DI COPPA ITALIA PROMOZIONE

ROSSELLI MUTINA-PERSICETO 3-1
Reti: 32' Girotti, 37' Guilouzi, 45' El Madi, 79' Manno

ROSSELLI MUTINA: Benedetti, Ricaldone, Righi, Girotti (87' Bozzini), Vignocchi, Ligabue, Modica (84' Asante), Guilouzi (63' Prandi), Manno, Paradisi, Guastalli (79' Vaccari). A disp. Brancolini, Tammaro, Pecorari. All. Nannini
PERSICETO: Morisi, Novelli (85' Compagnucci), Madriselvi (64' Aning), Cesari (70' Cattabriga), Dal Rio, Marchesi, Farisco (72' Cavicchioli), Verza, El Madi, Cumani (81' Provenzano), Trombetta. A disp. Baattout, Mascagni. All. Fancelli
Arbitro: Cappello di Finale Emilia (assistenti Fornelli e Gallo di Imola)
Note: spettatori 50 circa. Ammoniti Madriselvi e Trombetta

NONANTOLA – La Rosselli Mutina batte anche il Persiceto e approda ai quarti di finale della Coppa Italia di Promozione. Grazie al 3-1 sulla formazione bolognese, che segue il 5-0 esterno di un mese fa sul Monteombraro, i ragazzi di mister Nannini hanno vinto il proprio girone di questa seconda fase della competizione così come era successo nel primo turno. Ora cominceranno le sfide a eliminazione diretta.
La partita si è giocata a Nonantola anziché nell'impianto domestico di San Damaso, per via della disponibilità dell'impianto con illuminazione notturna, tra due compagini che si erano confrontate un mese fa col successo dei modenesi per 3-2. Si è appunto ripetuto l'undici modenese, capace di piazzare l'uno-due decisivo a metà del primo tempo – dopo aver centrato una traversa con Paradisi nei primissimi minuti – e di contenere l'offensiva persicetana all'inizio della ripresa. La supremazia territoriale dei padroni di casa si è concretizzata nel gol nel finale che ha certificato la vittoria, mentre per gli ospiti c'è da registrare una marcatura annullata all'89' per fuorigioco.
Le reti. Al 32' Girotti indovina la punizione a giro perfetta che si infila alle spalle di Morisi, per il punto dell'1-0, dopo che Manno era stato atterrato fallosamente da Madriselvi a seguito di una egregia sgroppata sul centro sinistra. Al 37' Guilouzi insacca il 2-0 sugli sviluppi di una mischia nell'area ospite, colpendo la sfera praticamente da terra a pochi metri dalla linea di porta, dopo che Manno aveva ben difeso la palla. Al 45', a pochi secondi dal riposo, il Persiceto accorcia le distanze con El Madi che ribadisce il gol il pallone spedito sul palo da Cumani con un bel fendente di sinistro dalla destra. Al 79' arriva il 3-1 a opera di Manno, servito da Girotti al limite dell'area dopo che lo stesso centrocampista aveva rubato la palla a un difensore avversario sulla tre-quarti, con una botta violenta che varca la linea dopo aver sbattuto sulla traversa.
20 novembre 2016

LA ROSSELLI MUTINA CADE A SOLIERA, PUNITA DA DUE EPISODI


SOLIERESE-ROSSELLI MUTINA 2-1
Reti: 11' M. Montorsi, 23' Guilouzi, 53' Belluzzi

SOLIERESE: Neri, Agazzani, Vezzali, E. Montorsi, Caselli, Mustafay, Macchi, Rebecchi (89' Razzano), Belluzzi, M. Montorsi (85' Ascari), Jabeur. A disp. Corradini, Barrasso, M. Prandi, Salzano, Boccher. All. Maestroni
ROSSELLI MUTINA: Brancolini, Ricaldone, Righi, A. Prandi, Vignocchi (60' Guastalli), Ligabue (60' Asante), Modica, Girotti, Manno, Paradisi, Guilouzi. A disp. Benedetti, Baroni, Bozzini, Vaccari, Pecorari. All. Nannini
Arbitro: Rinaldi di Bassano del Grappa (assistenti Girgenti di Ferrara e Scardoli di Imola)
Note: spettatori 150 circa. Ammoniti Modica, Vignocchi, Girotti, Macchi e Belluzzi

SOLIERA – Arriva una sconfitta per la Rosselli Mutina a Soliera nella 14esima giornata del campionato di Promozione: ai gialloblù non è sufficiente la rete di Guilouzi nello scontro di vertice con la Solierese, uno scontro deciso da due episodi.
La sfida tra prima e seconda del girone B è equilibrata e sul terreno dello stadio «Stefanini» si alternano fisicità e qualità. La Solierese scatta già all'11', quando l'ex Matteo Montorsi disturba Girotti nel disimpegno difensivo e si presenta davanti a Brancolini, infilandolo per l'-0 in diagonale. La formazione gialloblù, sempre priva per infortunio di alcuni titolari tra i quali capitan Tammaro e gli attaccanti Azzouzi e Pecorari, reagisce e al 14' ha l'opportunità per pareggiare con Manno che si affaccia dalle parti di Negri venendo però stoppato. I ragazzi di mister Nannini ci mettono cuore e al 23' arriva il pareggio a opera di Guilouzi, ottimo nell'inserimento a centro area sul corner calciato dalla sinistra da Modica.
Il centro infonde energia agli ospiti che al 39' potrebbero passare in vantaggio con uno straordinario fendente da 25 metri di Vignocchi, in posizione sul centro-destra, destinato al «sette» e sul quale il portiere locale è costretto a «volare» compiendo un autentico miracolo. Sei minuti più tardi, a pochi secondi dal fischio del riposo, Manno ha un'altra buona chance incornando a pochi metri da Negri su suggerimento di testa di Ligabue che a sua volta aveva ricevuto il traversone su calcio d'angolo dalla destra di Paradisi.
Chiusa la frazione sull'1-1, nella ripresa la Rosselli Mutina scende in campo con l'obiettivo di raddoppiare ma all'8' si concretizza la doccia fredda sull'asse Jabeur-Belluzzi: il primo riesce a strappare il pallone a Righi nel contesto di un'azione difensiva e a lanciare in mezzo per il centravanti che, tutto solo di fronte a Brancolini, insacca. La risposta della compagine modenese sta in una sventola da fuori di Ligabue al 12', terminata sul fondo, e in un tiro di Paradisi al 28' deviato da un difensore sull'out. Nel frattempo aumentano gli errori da parte di entrambi gli schieramenti, anche per via della grande intensità che scema col trascorrere dei minuti. All'81' la Solierese ha quella che probabilmente è l'unica chance da gol costruita dall'undici di Maestroni, con Belluzzi che giunge a tu per tu con Brancolini dopo un bel lancio di Enrico Montorsi facendosi intercettare la botta al volo; mentre la Rosselli Mutina al 39' costruisce l'ultima occasione per pareggiare grazie a un triangolo tra Guastalli e Guilouzi col primo che va al tiro, bloccato a terra dal numero uno di casa. L'incontro si conclude così sul 2-1, risultato che lascia comunque Modica e compagni al secondo posto in classifica a quota 28 punti. Per la Rosselli Mutina è in calendario domenica prossima, domenica 27 a San Damaso, la sfida interna con la Virtus Camposanto; prima però è in programma l'ultima giornata della seconda fase di Coppa Italia, mercoledì 23 a Nonantola, contro il Persiceto.
19 novembre 2016

GLI JUNIORES REGIONALI DELLA ROSSELLI MUTINA CADONO AD ALBINEA PER 3-1

E' uscita da Albinea con una sconfitta per 3-1 la formazione degli Juniores regionali della Rosselli Mutina in una partita il cui risultato non rispecchia i valori in campo. Nonostante una costante supremazia territoriale e al netto dei valori tecnici, l'undici gialloblù ha subìto due reti nei primi 20' a opera del reggiano Mattana, reti probabilmente viziate dal fuorigioco. Accorciate le distanze al 25' con Priori, la compagine modenese ha incassato all'inizio della ripresa il terzo centro firmato da Fava tra le polemiche dal momento che l'azione della marcatura sarebbe stata viziata da un tocco di mano. Nel corso della parte restante della gara la Rosselli Mutina non è riuscita ad andare nuovamente al gol e nel finale è rimasta in dieci uomini per via dell'espulsione di Baroni all'84. Sabato prossimo, 26 novembre, per la formazione di mister Benedetti è in programma l'incontro interno con la Sanmichelese, la squadra che dopo 12 partite guida la classifica del campionato.
La formazione della Rosselli Mutina: Argilli, Baroni, Pedrazzi, Bozzini, Shanableh, D. Benedetti, Priori, Vaccari, Cosmai, Razzoli, D'Orso. A disp. Messori, De Benedictis, Righi, Vecchi, Pagliani. All. S. Benedetti