Archivio notizie (pagina 57)
9 ottobre 2016

MUTINA SPORT, PROVA DI FORZA A CAMPOGALLIANO: VITTORIA PER 2-1

CAMPOGALLIANO-MUTINA SPORT 1-2
Reti: 28' Crisci, 88' Cosmai, 90' Pramazzoni

CAMPOGALLIANO: Brunetti, Pasquale, Michelini, Gualdi, Soffiatti, De Vito, Stanco, Pizzano, D'Angelo, Righi, Montanini. A disp. Guidetti, Dotti, Malagoli, Pramazzoni, Ballestrazzi, Ascari, Apicella. All. Bussolari
MUTINA SPORT: Palladini, Prampolini (58' De Benedictis), Morselli (75' Gambarelli), Sacchi, Zanasi, Negro, Fowe (60' De Laurentiis), Crisci, Cosmai (89' Jahollari), Severi (69' Cuoghi), Terranova. A disp. Messori, Gheorghe. All. Ferrari
Arbitro: Lugli di Modena

CAMPOGALLIANO – E' un'importantissima vittoria in trasferta quella conquistata dalla Mutina Sport nella quinta gara del girone A di Terza categoria: il successo sul Campogalliano consente ai gialloblù guidati dal mister Marcello Ferrari di rimanere ai piani alti della classifica, a quota 13 punti, dopo aver espresso manovre di livello in un campo che si dimostrerà ostico per tutti.

La partita ha visto fronteggiarsi due compagini di qualità, con i padroni di casa che si sono messi in mostra nei 20' iniziali pur senza creare significative occasioni. A segnare per primi sono stati invece gli ospiti, bravi a costruire il vantaggio al 28'. Un lancio verso Terranova ha consentito infatti alla punta di entrare in area, dribblare il diretto avversario e calciare sul secondo palo da sinistra verso destra; la bellissima conclusione ha centrato il palo interno, poi la palla è carambolata nell'area piccola e all'esito di una mischia è stato abile Crisci a infilare la sfera nell'angolino bucando Brunetti. Il centro ha spezzato di fatto la frazione, smorzando la verve del Campogalliano e consentendo agli ospiti di controllare senza particolari problemi fino alla pausa dei 45'.
Nella ripresa la Mutina Sport è tornata in campo col piglio giusto e l'obiettivo di chiudere il match. Riorganizzata con un assetto offensivo a rombo, al pari peraltro dei rivali, la compagine modenese ha tenuto il pallino del gioco e nel solco di questa supremazia territoriale ha costruito almeno 4 occasioni da rete. Un paio sono capitate sui piedi del subentrato De Laurentiis, stoppato sul più bello; in un'altra è stato protagonista Terranova, che ha colpito un altro legno col sul successivo tap-in Cosmai che non è riuscito a superare il portiere locale; e un'altra sortita, applaudita dal pubblico, ha condotto allo 0-2. Uno scambio sulla sinistra tra De Laurentiis e Terranova ha portato il numero 11 a crossare in area sul secondo palo, in direzione di Cosmai che ha messo il personale timbro sul tabellino e in ghiaccio l'esito della contesa. Pregevole, ma inutile, il gol finale del Campogalliano con una punizione vincente sul primo palo firmata da Pramazzoni che ha trafitto Palladini.
Al triplice fischio dell'arbitro Lugli la Mutina Sport ha potuto dunque festeggiare per i tre punti con la consapevolezza di essere cresciuti tatticamente e in termini di intensità rispetto alle sfide precedenti; da segnalare le prestazioni di Crisci sulla trequarti, di Terranova davanti e di Negro al centro della difesa. Domenica prossima, 16 ottobre, è in programma il derby modenese d'alta quota col San Paolo: un'altra occasione per i giovani gialloblù per saggiare le proprie capacità.
8 ottobre 2016

GLI JUNIORES DELLA ROSSELLI MUTINA CADONO IN CASA CON LA SCANDIANESE

ROSSELLI MUTINA-SCANDIANESE 1-2
Reti: 23' Sassi, 60' Parà, 92' Baroni

ROSSELLI MUTINA: Rinaldi, Baroni, Pedrazzi, Vecchi (46' Vaccari), Fazio, D. Benedetti, Priori (70' Nicioli), Barbieri (46' Bozzini), Cosmai, Razzoli (80' Maugeri), Kpanti (75' Pagliani). All. S. Benedetti
Arbitro: Caruso di Modena

MODENA – Sconfitta interna per gli Juniores regionali della Rosselli Mutina che sabato 7 ottobre sono caduti con la Scandianese. Immeritato è stato tuttavia l'1-2 finale.
La gara al campo “Mazzoni” ha visto la formazione gialloblù partire all'attacco con l'ambizione di centrare il primo successo stagionale ma, nonostante diverse occasioni da reti create da Cosmai e compagni, a passare in vantaggio sono stati i reggiani con una rete di Sassi a metà della prima frazione, a segno con un colpo di testa su calcio d'angolo. La spinta offensiva dei ragazzi di Benedetti è continuata a lungo ma le svariate occasioni sprecate sotto rete, a causa della bravura del portiere ospite e di un pizzico di sfortuna, hanno permesso a Croci di mantenere la porta inviolata.
A un quarto d'ora dall'inizio del secondo tempo la Scandianese ha poi raddoppiato con una zampata di Parà, mettendo di fatto al sicuro l'esito del match. Per la Rosselli il tanto inseguito gol è arrivato grazie a Baroni nel recupero, ma ormai non c'era più tempo per provare a raggiungere il pareggio che pure sarebbe stato il risultato più giusto per quanto fatto vedere in campo. Sabato 15 gli Juniores della compagine modenese sono attesi alla trasferta a Rubiera, per l'incontro con la locale Folgore, chiamati a riscattare la battuta d'arresto casalinga.
4 ottobre 2016

GLI JUNIORES DELLA ROSSELLI MUTINA PAREGGIANO A CASTELNUOVO

CASTELNUOVO-ROSSELLI MUTINA 1-1
Reti: 40' Lami, 50' Baroni

CASTELNUOVO: Pollastri, Messori, Vecchi, Lami, Rosi, Salvi, Venturelli, Galantini, Bellini, Rutigliano, Preci. A disp. Sechi, Nicolini, Petrella, Ventre, Vecchi, Pomykala, Graziosi. All. Ciaburri
ROSSELLI MUTINA: G. Benedetti, Baroni, Pedrazzi, Maugeri, Fazio, D. Benedetti, Priori, Bozzini, Pagliani, Vaccari, Razzoli. A disp. Argilli, De Benedictis, Granata, Kpanti, Barbieri, Nicoli, Cosmai. All. S. Benedetti

CASTELNUOVO – Arriva un pari esterno in rimonta per gli Juniores regionali della Rosselli Mutina che a Castelnuovo Rangone colgono un risultato positivo. A segno, per i ragazzi di mister Benedetti, va Baroni.
La partita vede la Rosselli partire subito forte e con la volontà di fare proprio l'incontro. Nei primi 20 minuti, infatti, gli attacchi sono tambureggianti e si concretizzano conclusioni pericolose da parte di Vaccari, Pagliani, Razzoli e soprattutto Priori che a tu per tu con Pollastri si vede deviata di poco a lato la conclusione. Nella seconda metà della frazione la formazione modenese continua a premere e ottiene 5 calci d'angolo che fruttano occasioni per Fazio, Baroni e Vaccari (con Pollastri ancora protagonista). Quando gli ospiti sentono odore di gol giunge però a sorpresa il vantaggio del Castelnuovo: i padroni di casa sfruttano una ribattuta di Gabriele Benedetti, ottimamente proteso in tuffo sulla conclusione di Bellini conclusa in rete da Lami. E' il 41' e si va al riposo con questo risultato.
Nella ripresa la musica non cambia, con la Rosselli a spingere e il Castelnuovo a difendersi, e tra le incursioni costruite nei primi minuti sono da segnalare quelle di Priori e Razzoli. E' il preludio alla marcatura di Baroni, bravo a girare in rete su corner. Raggiunto il pareggio, e introdotte forze fresche la Rosselli, prosegue nel pressing e produce occasioni con Kpanti, Nicioli (due volte) e Cosmai, oltre che con Fazio che coglie una traversa. Ma la palla non entra e il punteggio sul tabellino non cambia. Sugli scudi Pollastri e Bellini per i padroni di casa; Fazio, Bozzini e Baroni tra i gialloblù.