Archivio notizie (pagina 6)
28 settembre 2017

SCONFITTA AMARA PER LA MUTINA SPORT CHE CADE SUL CAMPO DELLO UNITED CARPI

UNITED CARPI-MUTINA SPORT 4-2
Reti: 5’ Fowe (Mutina Sport); 11’ Morselli (Mutina Sport); 16’ Jocic (United Carpi); 19’ Amaranti (United Carpi); 22’ Jocic (United Carpi); 42’ Davoli (United Carpi)
UNITED CARPI: Santini, Rega (84’ Bellotti), Davoli, Papotti, Fogliani (94’ Papasideiro), Amaranti, Marchi Baraldi (74’ Del Sole), Bosi, Jocic (78’ Rebecchi), Paltrinieri (65’ Luppi). All. Buffagni A disp: Crema, Pancaldi, Bulgarelli.
MUTINA SPORT: Luppi, Cacciari, Gheorghe, Cioffo (57’ Cinquegrana), Borsari, Fowe, Morselli, Grandi (76’ Sacchi), Severi, F. Cosmai (60’ Cosmai), (60’ Terranova), Prampolini (45’ De Benedictiis). All. Ferrari A disp: Palladini, Sorbini.
Arbitro: Gammuto di Modena
Note: Spettatori 50 circa; Ammoniti Davoli, Jocic, Fogliani, Amaranti, Cioffo Espulsi Terranova

CARPI (MO) – Non inizia nel migliore dei modi il secondo turno di Coppa per la Mutina Sport , che sul campo dello United Carpi va in vantaggio poi si fa rimontare.
La prima frazione di gioco si è giocata all’insegna delle tante emozioni sia da una parte che dall’altra. Parte molto bene la Mutina sport che subito al 5’ minuto trova la rete del vantaggio sfruttando un’ottima ripartenza di Fowe che a tu per tu con Santini non sbaglia, segnando la rete del momentaneo 0-1. Appena sei minuti dopo, al 11’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Morselli nella mischia raccoglie un pallone vagante e raddoppia per i gialloblù. Sicuri del vantaggio i ragazzi di Ferrari subiscono un brusco calo di concentrazione che in sei minuti porta gli avversari a ultimare la rimonta e a passare in vantaggio. Prima Jocic al 16’ e Amaranti al 19’ pareggiano i conti poi al 22’ Jocic realizza il gol del 3-2. Venti minuti più tardi è ancora lo United Carpi a trovare la rete grazie ad una bella iniziativa personale di Davoli che effettua una rapida discesa sulla fascia sinistra e appena entrato in area lascia partire un tiro che va ad insaccarsi proprio sotto l’incrocio dei pali, non lasciando scampo ad un incolpevole Luppi. Pochi minuti dopo, l’arbitro Gammuto manda le squadre negli spogliatoi sul parziale di 4-2.
La ripresa si apre sempre con la Mutina Sport in avanti: al 54’ Grandi stacca molto bene di testa in area, ma il pallone esce di poco a lato. Siamo al minuto 62 e al numero 27 gialloblù risponde Paltinieri che, innescato da Crema in verticale, lascia partire un tiro forte e centrale, Luppi para senza problemi. Pochi istanti dopo, al 69’, viene espulso Terranova, forse per una imprecazione, che lascia i suoi in 10. In un clima particolarmente teso la gara via via volge al termine, protagonisti di un forte scontro verbale i due allenatori che all’85’ vengono entrambi allontanati dal direttore di gara. Ultima occasione da ravvisare del match è a favore della Mutina Sport che al 93’ prova a accorciare le distanze con un bella iniziativa di Fowe che prova a trovare la rete dai 20 metri, ma il pallone esce. Dopo ben sei minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara che pone fine all’incontro. Il prossimo appuntamento per i ragazzi di mister Ferrari sarà domenica quando i gialloblù dovranno ospitare al “Manfredini” di Saliceta il Viaemilia.
27 settembre 2017

TRE DOMANDE AL DIRETTORE SPORTIVO DELLA ROSSELLI MUTINA GIORGIO MALAVOLTA: «LA SQUADRA STA CRESCENDO, I RISULTATI SONO POSITIVI SIA IN CAMPIONATO SIA IN COPPA MA E’ PRESTO PER I BILANCI. BENE ANCHE LO SVILUPPO DEL SETTORE GIOVANILE, IL GOL DI RAZZOLI NE E’ L’ESEMPIO»

Giorgio Malavolta, qual è il bilancio dopo quattro turni di campionato? Sono state ottenute due vittorie, un pareggio e una sconfitta. Di certo si può definire come una partenza positiva.
«Siamo alle prime giornate ed è presto per fare pronostici, la nostra squadra si sta ancora “conoscendo” dal momento che molti dei componenti della rosa sono nuovi innesti. Lo scopo è quello di crescere sia come squadra sia come società. Certo sono molto contento per il successo di domenica scorsa contro il Salsomaggiore, una avversaria difficile da affrontare, e sono fiero che il gol vittoria sia stato segnato da un ragazzo della classe 1999 proveniente dal nostro settore giovanile. Quello che sta realizzando Matteo Razzoli rappresenta infatti il migliore esempio per tutti i ragazzi della Rosselli Mutina: ovvero che con l’impegno, la costanza e l’umiltà si può progredire dal vivaio alla prima squadra sino a diventare protagonisti. Dunque dico bravo a Razzoli, senza dimenticare il fondamentale ed essenziale lavoro del responsabile del settore giovanile del nostro club, Vittorio Cattani, a capo di una struttura che sotto la sua guida si sta sviluppando in maniera significativa. E i risultati si notano».

La Rosselli Mutina è approdata dalla Promozione all’Eccellenza: quali sono le differenze riscontrate in queste prime settimane di torneo?
«E’ chiaro che l’Eccellenza è una competizione nettamente più difficile. Non che la Promozione sia un campionato facile, tutt’altro, però le sfaccettature tecniche, organizzative e societarie sono ancora maggiori e più complesse. Per quanto riguarda il sottoscritto, si tratta della prima esperienza come direttore sportivo in Eccellenza: sono stati i due patron Gian Lauro Morselli e Paolo Galassini a propormi questo ruolo, che ho accettato volentieri. Lo scorso anno aiutavo infatti chi in società c’era prima di me: è stata un’esperienza fondamentale, ho imparato numerosi dettagli che mi sono stati utili».

Oltre a ben figurare nell’avvio del campionato, la Rosselli Mutina ha superato il primo turno di Coppa Italia. Quanto viene considerata questa competizione?
«La Coppa Italia è un torneo estremamente importante e di sicuro la nostra società non lo snobba. Siamo soddisfatti di aver superato la fase iniziale, ora ci attendono Nibbiano & Valtidone e Pallavicino nella seconda fase: l’auspicio e l’obiettivo è di continuare ad avanzare in questa competizione».

25 settembre 2017

I RISULTATI DEL SETTORE GIOVANILE

TURNO DI RIPOSO PER GLI ALLIEVI 2001 E BUONA AMICHEVOLE COL FORMIGINE

Turno di riposo per gli Allievi 2001 della Rosselli Mutina. Dopo il pareggio esterno a Cibeno di Carpi nella prima giornata, questo week end i ragazzi di mister Panini Fabrizio erano fermi come previsto dal calendario. Per l’occasione è stata organizzata una amichevole con i pari età del Formigine che si è conclusa 1-3. Ma al di là del risultato finale, è importante sottolineare che la squadra si era portata in vantaggio nella frazione iniziale con Lenzini, chiudendo la frazione iniziale sul punteggio di 1-1 con un’ottima prestazione. Nella pausa il tecnico ne ha approfittato per apportare tutti e 7 i cambi per valutare gli effettivi: l’avvio non è stato dei migliori, tanto che il Formigine si è portato avanti andando a rete due volte. Col passare dei minuti la formazione modenese ha ripreso il pallino del gioco, disputando comunque una buona prova. Alla ripresa del campionato, nel prossimo fine settimana, gli Allievi 2001 affronteranno il Cavezzo.

-------------------------------------------------

SECONDA VITTORIA DI FILA PER GLI ALLIEVI 2002: COL MOLINELLA DECIDE VASQUEZ

ROSSELLI MUTINA-MOLINELLA CODIFIUME RENO 1-0
Reti: 40’ st Vasquez
ROSSELLI MUTINA: Facchini, Cavazzuti, Ahametaj, Morandi Luca, Baldini, Riva (22’ st. Delledonne), Leonardi (9’ st. Isidoro), Galletti, Vasquez, Vaccari, Iorio. A disp. Borgazzi. All. Benincasa
MOLINELLA CODIFIUME RENO: Zanna (1’ st. Tricomi), Tosi, Zarrella, Keci, Fabbricatore, Scalzotto, Piombi, Ricci, Capelli, Ciullo, Milazzo. A disp. Deserti, Fava, Bonvegna, Porteri, Piazzi. All. Mangione

MODENA – Dopo la scorpacciata di gol dell’esordio, stavolta basta una rete agli Allievi 2002 della Rosselli Mutina per conquistare altri tre punti. Col Molinella Codifiume Reno infatti è stato il numero 9 Vasquez a decidere l’incontro con una rete con i bolognesi nei secondi finali, al 40’ del secondo tempo. Per i ragazzi di mister Roberto Benincasa, che una settimana prima avevano rifilato una cinquina a domicilio al Soccer Saliceta, si tratta dunque della seconda vittoria di fila.

-------------------------------------------------

I GIOVANISSIMI 2003 SI RISCATTANO ESPUGNANDO IL CAMPO DI CORLO: 2-0

CORLO – E’ un pronto riscatto quello ottenuto dai Giovanissimi 2003 della Rosselli Mutina che in una manciata di minuti all’inizio della ripresa hanno messo a segno una doppietta che ha consentito di espugnare il campo del Corlo. Contro la formazione della frazione formiginese, nella ripresa, sono andati infatti in gol prima Pecorari al 6’ e poi Berchicci al 9’, un uno-due micidiale dei ragazzi di mister Gino Vecchiatti che ha permesso di incamerare tre punti importanti. Questa vittoria è doppiamente importante perché segue la “beffa” di qualche giorno fa: all’esordio i gialloblù avevano schiacciato con un 7-0 La Pieve Nonantola ma per una questione burocratica relativa ai tesseramenti il risultato è stato ribaltato con uno 0-3 a tavolino; per questo stesso motivo contro il Corlo non è stato possibile schierare 5 giocatori. A ogni modo l’incontro è stato piacevole con tante occasioni create e sprecate per la fretta di sbloccare il risultato da parte della Rosselli Mutina; il primo tempo è terminato 0-0 poi, come detto, sono arrivate le due marcature.
«Negli spogliatoi – spiega l’allenatore – non è stato facile trovare gli stimoli per affrontare la gara. Si tratta di una vittoria importante sia per la classifica sia soprattutto per il morale. Lunedì torneremo ad allenarci un po' più sereni e motivati iniziando a preparare al meglio la partita di sabato prossimo al “Casini” contro il Formigine».
La formazione: Bernabei (29' st Becchi), Miele, Mondini (19' st Poli), Zanotti, Menzani, Romeo (23’ st Vinci), Voinea, Santimone, Berchicci, Stefani, Pecorari (16' st Preite). All. Vecchiatti

-------------------------------------------------

I GIOVANISSIMI 2004 ESORDISCONO CON UNA SCONFITTA A ZOLA PREDOSA NONOSTANTE LA DOPPIETTA DI FAZIOLI

E' cominciata con una sconfitta la stagione dei Giovanissimi 2004 della Rosselli Mutina, ma molte sono le indicazioni positive che ne sono derivate. Nella trasferta a Zola Predosa, nel Bolognese, i ragazzi di mister Claudio Mariella sono caduti col punteggio di 4-2, facendosi rimontare dopo l'iniziale vantaggio. Le reti per i gialloblù sono state messe a segno da Fazioli, che è andato a punto prima su calcio di punizione al 10' del primo tempo e poi su azione al 10' della ripresa. La prova disputata dalla Rosselli Mutina, nonostante il passo falso, è stata comunque come detto positiva.
La formazione: Menabue (1’ st Torricelli), Corriero, Quaretti (1’ st Lambertini), Haskaj, Vescovini, Tondi, Di Donato (20’ st Mennillo), Fazioli, Luppi (1’ st La Galla), Dallari, Marini (1’ st Buffagni). All. Mariella