Archivio notizie (pagina 7)
24 settembre 2017

IL GIOVANE RAZZOLI REGALA LA SECONDA VITTORIA STAGIONALE ALLA ROSSELLI MUTINA

ROSSELLI MUTINA-SALSOMAGGIORE 1-0
Reti: 62’ Razzoli

ROSSELLI MUTINA: Corradi,Ceci, Serra, Girotti, Ruopolo, Ferrari, Mazzini (45’ Paradisi), Spezzani, Cozzolino (86’ Azzouzi), Greco (93’ Guastalli), Razzoli. All. Notari A disp: Brancolini, Vaccari, Sereni, Sassu.
SALSOMAGGIORE: Bonati, Frigeri, Libreri, C. Bonati, Compaore, Pedretti, Zuelli (59’ Di Mauro), Compiani (77’ Berti), Di Maio, Boselli (50’ Dioni), Taussi (73’ Barani). All. Voltolini A Disp: Bonafini, Fanzaghi, Candio.
Arbitro: Giuseppe Sangiorgi di Imola (assistenti Matteo Saccone e Marika Tumedei di Forlì)
Note: Ammonti Di Maio (Salsomaggiore); Ruopolo (Rosselli); Ferrari (Rosselli)

SAN DAMASO – La Rosselli Mutina batte il Salsomaggiore per 1-0 grazie alla prima rete stagionale del classe ’99 Razzoli, conquistando il terzo risultato utile consecutivo.
Nella prima frazione di gioco a regnare è l’equilibrio, poche emozioni per entrambe le compagini che per la maggior parte del tempo si annullano a centrocampo. La gara procede lentamente e il gioco viene spesso spezzettato da numerosi falli, ma è la Rosselli ad avere le occasioni migliori. Prima al 26’ con Greco che dalla lunga distanza prova ad impensierire Bonati, poi al 43’ con un grande passaggio a scavalcare la difesa di Razzoli che innesca Mazzini, il quale prova a trovare la rete del vantaggio con un bel colpo di testa che sfiora la traversa e termina in fallo di fondo. Al 45’ il risultato non si schioda dallo 0-0 e il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi per l’intervallo.
Al rientro in campo delle squadre la Rosselli viene completamente ridisegnata da mister Notari che opta per un cambio di modulo, passando dal 4-4-2 al 3-5-2 ed effettuando il primo cambio della gara sostituendo Mazzini per Paradisi, mossa che si rivelerà decisiva. Al 47’ sono proprio i ragazzi di Notari a rendersi pericolosi con uno straripante Razzoli che dalla sinistra si accentra, entra in area e conclude violentemente verso la porta avversaria, il pallone esce di pochissimo a lato. La Rosselli Mutina in crescendo continua a spingere molto sulle fasce, trovando la rete del vantaggio al 62’ grazie alla discesa sulla destra proprio di Paradisi che effettua un bel traversone rasoterra per Greco, il quale a sua volta serve Razzoli che smaccatissimo trova l’angolo basso e porta i suoi in vantaggio. I parmigiani stentano a reagire, infatti, solo al 75’ arriva il primo tiro di Di Maio che dai 20 metri impegna Corradi, costringendolo a deviare il pallone lateralmente. Nel finale gli avversari si riversano caoticamente nella metà campo dei padroni di casa, cercando disperatamente il gol del pareggio senza, però, trovarlo, merito dei riflessi di Corradi che in più di un occasione si fa trovare pronto, salvando il risultato. Dopo 5 minuti di recupero, arriva il triplice fischio dell’arbitro Sangiorgi che pone fine al match e consegna alla Rosselli Mutina la seconda vittoria casalinga. Per i rossoneri appuntamento alla prossima settimana quando saranno impegnati sul campo della Casalgrandese.
23 settembre 2017

PRIMO ACUTO STAGIONALE PER GLI JUNIORES REGIONALI DELLA ROSSELLI MUTINA: TRIS CONTRO LA DON MONARI

ROSSELLI MUTINA-DON MONARI 3-0
Reti: 20’ Rizzo, 30’ Vecchi, 40’ Cangiano

ROSSELLI MUTINA: Rinaldi, Gasparini (70’ Abboretti), Giusi (45’ Filippi), Ognibene, Ponzoni, Gualdi, Vecchi (46’ Fontana), Soli, Cangiano (70’ Papi), Rizzo, G. Villani (46’ Nicioli). A disp. Bernaroli, Rebucci. All. C. Villani
DON MONARI: Taglini, Molinari, Bevini, Ferrari, Fragrori, Galanti, Popa, Cecchi, Appari, Vezzani, Monfregola. A disp. Cornia, Fregni, Bernardi, Mireku, Riby, Zani, Michelangeli. All. Severi

MODENA – Arriva contro la Don Monari il primo acuto stagionale degli Juniores regionali della Rosselli Mutina che, dopo la beffa di una settimana prima a Casumaro (pareggio subìto nel recupero), alla seconda giornata hanno conquistato una vittoria netta e mai in discussione.
Quella disputata dai ragazzi di mister Christian Villani è stata una partita a senso unico, chiusa già prima della conclusione del primo tempo grazie ai centri di Rizzo, Vecchi e Cangiano per non parlare delle numerose altre occasioni da rete sprecate. Avanti di tre punti, nella ripresa i gialloblù hanno proseguito sulla stessa falsariga, con una serie di occasioni sotto porta che tuttavia non sono state concretizzate. In definitiva, commenta l’allenatore, «è stata una buona prova sul fronte dell’impegno e della voglia di fare ma, nonostante il risultato tondo, siamo stati spesso imprecisi sull’ultimo passaggio e in occasione della finalizzazione delle occasioni da rete». Sabato prossimo la Rosselli Mutina sarà impegnata in trasferta sul terreno de La Pieve Nonantola.
24 settembre 2017

LA MUTINA SPORT CALA IL POKER ALLA PRIMA TRASFERTA STAGIONALE

YOUNG BOYS COGNENTESE-MUTINA SPORT 1-4
Reti: 2’ Cosmai, 25’ Cacciari, 29’ Terranova, 37’ Grimaldi, 48’ Cosmai

YOUNG BOYS: Tondo, Barbieri, Caprara, Oliviero, Vecchi, Busacchi, Casari, Pistoni, Serafini, Albino, Grimaldi. All. Piumi A disp: Cavaliere, Ferrarini, Gibellini, Montanari, Cambi, Panini, Ferrari.
MUTINA SPORT: Palladini, De benedictiis, Cacciari, Cioffo, Cosmai, Terranova, Fowe, Crisci, Morselli, Prampolini, Sacchi. All. Ferrari A disp: Luppi, Gheorghe, Borsari, Grandi, Cosmai F., Mattioli, Sorbini

COGNENTO (MO) – Vittoria corsara per la Mutina Sport di mister Ferrari che espugna il “Vezzelli” di Cognento grazie alle reti di Cacciari, Terranova e alla doppietta di bomber Cosmai.
La Mutina Sport parte subito forte, trovando il gol del vantaggio al 2’ grazie allo splendido lancio in verticale di Crisci per Cosmai che, dopo aver ricevuto palla, dribbla il proprio marcatore e infine supera il portiere avversario con un delizioso cucchiaio. Pochi minuti dopo arriva la reazione dei padroni di casa: Serafini dalla distanza lascia partire un tiro potente ed insidioso, ma Palladini con grande perizia para reattivamente. La Young Boys continua a farsi vedere per più di un’occasione in avanti, tuttavia la difesa gialloblù contiene le incursioni avversarie, mantenendo il vantaggio. Al 25’, però, è la formazione allenata da Ferrari a passare, trovando la rete del raddoppio grazie ad un corner battuto da Terranova sul quale si inserisce molto bene Cacciari che non lascia scampo a Tondo. Nonostante lo svantaggio, i biancoverdi non si scoraggiano e continuano ad attaccare nel tentativo di accorciare le distanze, colpendo prima un palo e poi sfiorando la traversa su una bella punizione di Grimaldi. Tuttavia, nel momento migliore per la Cognentese, arriva il tris della Mutina Sport grazie ad una punizione magistrale calciata al 29’ da Terranova. Al 37’ i ripetuti attacchi della formazione di casa si concretizzano nella rete del 1-3 siglata su punizione da Grimaldi, aiutato da un piccolo errore di Palladini. La gara prosegue sin al 45’ e su questo parziale si chiude la prima frazione di gioco.
Rientrate le squadre in campo, è ancora la Mutina Sport a rendersi pericolosa, infatti, al 48’ Fowe viene atterrato in area dall’estremo difensore avversario, tuttavia il direttore di gara concede il vantaggio permettendo a Cosmai di segnare la personale doppietta e di calare il poker. Sul pesante risultato di 1-4 i ragazzi capitanati da Cacciari gestiscono il vantaggio in scioltezza sino al 90’ contendo le velleitarie incursioni avversarie. Dopo quest’importante vittoria esterna, per i ragazzi di mister Ferrari, ora, è tempo di pensare subito al prossimo turno che vedrà la Mutina Sport impegnata al “Manfredini” di Saliceta contro il Viaemilia.